Compilare il Kernel 3.5.0 su Debian 6 (Squeeze)

 

Il kernel 2.6.x di default in Debian Squeeze può portare alcuni problemi sopratutto di mancato riconoscimento di alcune nuove periferiche.
Può quindi tornarci utile aggiornare il kernel sopratutto se abbiamo problemi di hardware, per farlo basta  compilarlo scaricando i sorgenti da portale kernel.org.
La compilazione dura circa un’ora e ci permetterà di avere il nuovo kernel 3.5 perfettamente funzionante su Debian Squeeze.
Per prima cosa prepariamo la nostra Distribuzione digitando:su

apt-get install build-essential linux-headers-`uname -r`

a questo punto andiamo nella cartella src e scarichiamo i sorgenti del kernel 3.5

cd /usr/src

wget -c http://www.kernel.org/pub/linux/kernel/v3.0/linux-3.5.tar.bz2

scompattiamo il file .tar.bz2 ed entriamo nella cartella linux-3.5

tar -jxvf linux-3.5.tar.bz2

cd linux-3.5

a questo punto digitiamo (dove su pressione tab clicchiamo il tasto tab visto che il file config può variare da distribuzione a distribuzione)

cp /boot/config-[pressione TAB] /usr/src/linux-3.5/.config

Ora per la configurazione e la selezione dei moduli da compilare, vi consiglio di non pasticciare con queste impostazioni e semplicemente digitando (da un comando all’altro potrebbe impiegare diversi minuti):

make menuconfig

make -j 3 bzImage

make -j 3 modules

make -j 3 modules_install

Ora creiamo la “initrd” per il kernel installato. Il “initrd” significa “Initial RAM disk”, contiene una piccola immagine del sistema da caricare all’avvio:

mkinitramfs 3.5 -o /boot/initrd.img-3.5

a questo punto rinominiamo il file bzImage in vmlinuz-3.5 digitando da terminale

Per 32 bit

cp arch/x86/boot/bzImage /boot/vmlinuz-3.5

Per 64 bit

cp arch/x64/boot/bzImage /boot/vmlinuz-3.5

Non ci resta che aggiornare il nostro bootloader

update-grub

e riavviamo.

Al riavvio avremo il nuovo Kernel 3.5 su Debian Squeeze

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *